Il Circo Massimo dell’antica Roma rivive in realtà aumentata

23 maggio 2019

Circo Maximo Experience

Il Circo Massimo, il più grande edificio per lo spettacolo dell’antichità e uno dei più vasti di tutti i tempi, apre al pubblico in una veste del tutto inedita: la sua storia rivive attraverso realtà aumentata e virtuale con Circo Maximo Experience. Si tratta di un progetto all’avanguardia, che implementa tecnologie interattive di visualizzazione mai realizzate prima in un’area all’aperto di così ampie dimensioni.

Attraverso un percorso di visita immersiva, indossando gli appositi visori, si vedrà per la prima volta il Circo Massimo in tutte le sue fasi storiche: dalla semplice e prima costruzione in legno, ai fasti dell’età imperiale, dal medioevo fino ai primi decenni del Novecento. La tecnologia utilizzata permetterà al visitatore – dotato di visori di tipo Zeiss VR One Plus accoppiati con smartphone di tipo iPhone e sistemi auricolari stereofonici – di immergersi totalmente nella storia del monumento, con la visione delle ricostruzioni architettoniche e paesaggistiche durante i diversi periodi vissuti dall’edificio.