La Caravaggio Experience conquista il Castello di Desenzano

11 maggio 2019

Caravaggio Experience

Un’estate – e un inizio d’autunno – nel segno dell’arte straordinaria di Michelangelo Merisi: Desenzano del Garda sarà infatti sede, fino a domenica 20 ottobre, della Caravaggio Experience, il viaggio esplorativo e immersivo alla scoperta delle tecniche, dei temi e dei segreti di uno degli autori più influenti – e amati – della storia dell’arte internazionale. Dopo il consenso di pubblico registrato nelle precedenti tappe – a Roma, Torino, Rimini e Città del Messico – il progetto viene riproposto per 5 mesi nella cornice del Castello di Desenzano, offrendo un’occasione di conoscenza della produzione di Caravaggio della durata di 50 minuti.

Per ripercorrere le tappe salienti della vita del pittore e le fasi chiave della sua attività, questo spettacolo combina proiezioni, musiche e fragranze olfattive, offrendo un’inedita chiave di lettura del suo linguaggio e della sua pittura. Attraverso la contaminazione mediatica e la riproduzione multimediale, il progetto per la regia di Stefano Fake, fondatore di The Fake Factory, con musiche originali di Stefano Saletti, si snoda attraverso successivi filoni tematici, analizzando specifici temi “caravaggesci”: dalla ricostruzione degli studi sulla luce all’analisi dei processi compositivi, passando per la rappresentazione della Natura e della violenza fino a un tour virtuale nei luoghi della vita del pittore.

Tra gli aspetti salienti della Caravaggio Experience rientra la possibilità di ammirare i capolavori dell’artista sia nella loro interezza, sia nei dettagli più minuti: un’opportunità concretizzata dall’impiego di una tecnologia in alta definizione che restituisce immagini nitide e cristalline, esalta i colori, le luci e i particolari.