La Morrison Hotel Gallery celebra Keith Richards con una mostra

31 maggio 2019

Keith Richards and Patti Hansen, New York © Lynn Goldsmith 1981

È in corso fino al 22 giugno, negli spazi espositivi della Morrison Hotel Gallery di Hollywood – marchio leader a livello mondiale nella fotografia artistica – la mostra fotografica su Keith Richards: Keith, Unfiltered. Realizzata da alcuni dei più leggendari fotografi, che hanno immortalato negli anni il chitarrista dei Rolling Stones, con nomi quali Bob Gruen, Lynn Goldsmith, Norman Seeff, Gered Mankowitz e Michael Joseph, l’esposizione ripercorre il leggendario tour americano del 1969 della celebre rock band nell’anno del cinquantennale.

E lo fa, appunto, attraverso le immagini iconiche catturate dall’obiettivo di molti straordinari fotografi, fra i quali Henry Diltz, che è anche autore della foto sulla copertina dell’album del 1970 dei Doors: un ritratto del Morrison Hotel, da cui la galleria ha preso il nome e di cui lui stesso è uno dei co-fondatori.
La mostra, ispirata dal tour No Filter dei Rolling Stones, recentemente rimandato a causa dell’intervento al cuore di Mick Jagger, è una celebrazione di Keith Richards e della sua capacità di plasmare la cultura rock e viceversa.

[Immagine in apertura: Keith Richards and Patti Hansen, New York
© Lynn Goldsmith 1981 via morrisonhotelgallery.com]