La Parata dei Giganti: a Firenze sfilano marionette alte sei metri

3 maggio 2019

Parata dei Giganti Firenze

Si apre nel segno dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci l’edizione 2019 de La Francia in scena, la stagione artistica dell’Institut français Italia e dell’Ambasciata di Francia in Italia. Il 4 maggio a Firenze la Parata dei giganti, è, infatti, ispirata a opere del Rinascimento di epoca leonardesca, tra cui La battaglia di San Romano, celebre trittico di Paolo Uccello, e vedrà protagoniste tre marionette giganti di 6 metri di altezza, realizzate dall’artista francese Léonard Martin, che ha anche firmato l’identità visiva della nuova edizione de La Francia in Scena.

A partire dalle ore 15, tre giganteschi cavalieri, mossi da un carrello e da due aste, si muoveranno da Piazza Ognissanti per percorrere le strade del capoluogo fiorentino attraversando il Lungarno Vespucci, via di Melegnano, via Borgo Ognissanti, piazza Goldoni, Lungarno Vespucci, per fare ritorno poi a piazza Ognissanti. La Parata dei Giganti decostruisce la pittura di Paolo Uccello, i cui studi sulla prospettiva furono di riferimento per Leonardo da Vinci, per ricostruirla successivamente in altra forma: la performance sarà filmata e si trasformerà in una videoinstallazione – divisa in tre schermi, a richiamo dei tre pannelli pittorici – che verrà presentata in un progetto espositivo a Villa Medici a Roma e al Palais de Tokyo a Parigi, in occasione della mostra di Audi talents dal titolo Alternative Réalité, nel giugno di quest’anno.