La Luna più vicina che mai, grazie alla tecnologia

11 maggio 2019

Destinazione Luna: Il futuro è adesso ‒ Immersive Interactive Experience

Si intitola Destinazione Luna: Il futuro è adesso ‒ Immersive Interactive Experience, la mostra che fino al 15 dicembre animerà lo Spazio Innov@zione della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, con una vicenda che ha tenuto l’umanità intera con il fiato sospeso, mutando per sempre il corso della Storia. Stiamo parlando della missione Apollo 11 e del suo eccezionale epilogo, il primo sbarco dell’uomo sulla Luna.

Grazie all’utilizzo delle tecnologie più all’avanguardia nel campo della interazione, fra cui il sistema Lighting Touch 7.0, la mostra ripercorre le fasi dell’allunaggio attraverso videoproiezioni a 360 gradi che si evolvono rispondendo al tocco del pubblico, catapultandolo nel cuore di un’esperienza che ha fatto epoca. Il percorso si conclude con una spettacolare Wunderkammer nella quale passato e presente si mescolano, aprendo squarci su un incerto futuro dominato da drammi ambientali quali il riscaldamento globale.

Lo scenografo e regista Alessandro Marrazzo, autore della rassegna, sottolinea che “la mostra vuole essere non solo un momento commemorativo di una tappa storica di enorme significato per l’umanità intera, ma intende anche volgere il proprio sguardo all’esplorazione del presente e soprattutto del futuro prossimo. Le immagini della missione Apollo 11 sono il punto di partenza per indagare il rapporto che lega la nostra civiltà allo spazio cosmico. I viaggi spaziali hanno cambiato in maniera irreversibile la prospettiva con cui vediamo il nostro pianeta: con le missioni Apollo l’uomo ha potuto osservare per la prima volta con i propri occhi la Terra da lontano, interamente, quale il piccolo corpo celeste che essa è. Grazie a questo punto di vista totalmente nuovo possiamo comprendere l’esiguità e la fragilità della nostra atmosfera”.