A Milano, Oriente e Occidente si incontrano grazie alla fotografia

22 giugno 2019

Pixy Yijun Liao, For Your Eyes Only

Che cosa succede quando l’Oriente incontra l’Occidente nel solco della cultura? Una possibile risposta giunge dalla mostra West East. Equivoci e complicità, ospite del MuFoCo – Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo fino al 20 ottobre.

Protagoniste assolute sono le immagini scelte da GENDA. Concept-magazine ideato da Amedeo Martegani e Silvia Ponzoni in collaborazione con Teresa Piardi, Alberto Sinigaglia e Stefano Graziani, GENDA indaga le tendenze più attuali della fotografia mondiale, con un occhio di riguardo al dialogo tra est e ovest. Pubblicata a cadenza annuale, la rivista conta sul lavoro congiunto di due redazioni, una in Cina e una in Italia, e, dal 2015 a oggi, ha presentato l’opera di oltre 50 autori, giovani e affermati.

La mostra lombarda riunisce circa 180 immagini suddivise in sezioni che echeggiano le tematiche della rivista ‒ Il paesaggio come abbandono, Il corpo come imballaggio, Animali, presenze che ci seguono ‒ offrendo al pubblico la possibilità di scoprire la poetica di 57 autori presentati da GENDA, i cui scatti rispettano il modulo standard di 70×100 centimetri.

[Immagine in apertura: Pixy Yijun Liao, For Your Eyes Only]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close