Il meglio delle arti digitali in Italia in una tre giorni nelle Marche

26 giugno 2019


I prossimi 28, 29 e 30 giugno, nelle Marche arriva la terza edizione di Blooming, l’appuntamento che oggi testimonia al meglio il rinascimento delle arti digitali in Italia. Il tutto, con una lineup che quest’anno vedrà artisti provenienti da tutto il mondo presentare il proprio lavoro di ricerca nel campo della cultura digitale, della musica e delle arti elettroniche, con installazioni e performance dal vivo in location uniche.
Blooming – sotto la direzione artistica di Quiet Ensemble, collettivo tra i più importanti nel panorama delle arti visive in Italia, la cui ricerca è improntata sull’equilibrio tra Natura e tecnologia – è infatti un festival diffuso che quest’anno, oltre al centro storico di Pergola – definito uno dei Borghi più Belli d’Italia, in provincia di Pesaro e Urbino – toccherà anche il vicino Castello di Frontone, suggestiva rocca tra le montagne dell’entroterra marchigiano.
Gli artisti interverranno all’interno di spazi sacri, spazi nascosti e sotterranei di Pergola e nel Castello di Frontone con proiezioni, immagini e suoni, che invitano lo spettatore ad avventurarsi nella magia del processo creativo come in uno sconfinato giardino nel pieno della sua fioritura. “Blooming”, appunto!

[Immagine in apertura: photo by Wilson Santinelli]