La facciata di un edificio diventa un paradiso per le farfalle

24 giugno 2019

Terreform One Butterfly Sanctuary

Provare a invertire la rotta, offrendo alle farfalle un posto dove vivere, anziché restare indifferenti di fronte al rischio della loro possibile estinzione. Prende le mosse da queste premesse la “speciale installazione” in fase di progettazione e sviluppo di cui potrebbe essere dotato un nuovo edificio per uffici destinato al trendy quartiere di Nolita, a New York.
Il prato verticale che il team Terreform One punta a collocare all’esterno della struttura, che ha uno sviluppo di 8 piani, può essere considerato a tutti gli effetti una superficie che le farfalle riconosceranno come proprio habitat naturale. Oltre alle particolari piastrelle stampate in 3D realizzate dall’azienda chimica BASF, che sta sostenendo il progetto con una sovvenzione, nel giardino in copertura e nella terrazza dello stabile saranno predisposte piante impollinatrici.

L’adozione di questi sistemi intende contrastare uno dei trend legati all’ambiente registrato nel corso del 2018: lo scorso anno, Terreform One ha rilevato una riduzione pari al 15% del numero di farfalle monarca, protagoniste della migrazione di massa invernale in Messico; addirittura, in California, il medesimo gruppo di farfalle ha subito una diminuzione pari all’86%. Tali dati sono attualmente oggetto di analisi da parte dell’U.S. Fish and Wildlife Service, che dovrà decidere se inserire le farfalle monarca nella lista delle specie in via di estinzione.
I diversi sistemi che potrebbero essere messi a punto, secondo gli sviluppatori dell’operazione, contribuiranno a rendere più gradevole la permanenza all’interno dell’edificio anche delle persone che vi lavorano.

Il progetto, infine, intende far conoscere all’intera comunità questa particolare situazione, in modo tale da attivare una sorta di sistema virtuoso: si spera che, ispirandosi a questo modello, anche altri soggetti scelgano di piantare nei propri orti urbani piante in linea con le esigenze delle farfalle monarca.

[Immagine in apertura: Terreform One Butterfly Sanctuary Double Skin Facade Biodiversity System, fonte Terreform ONE – Facebook Fanpage]