Pronto all’uscita l’album perduto di Miles Davis

17 giugno 2019


È in arrivo un album inedito di Miles Davis, a quasi 30 anni dalla morte del leggendario musicista jazz. Si tratta di Rubberband e uscirà il prossimo settembre. Ad annunciarlo, il profilo Twitter ufficiale di Miles Davis: “Rubberband è l’album perduto di Miles Davis. Registrato dall’ottobre 1985 al gennaio 1986, ha segnato una svolta epocale per Davis, incorporando groove funk e soul. L’intero album di 11 canzoni farà il suo debutto il 6 settembre”.

Rubberband è stato, infatti, registrato nel 1985, segnando l’esordio di Davies per la Warner Bros dopo aver concluso il suo storico contratto con la Columbia Records. Ma l’album non è mai stato completato ed è finito nel dimenticatoio lasciando il posto a Tutu, uscito l’anno successivo.
Questo fino ad oggi, quando, grazie all’intervento dei produttori originariamente coinvolti nel progetto – Randy Hall e Zane Giles – e al nipote del grande jazzista – Vince Wilburn Jr., batterista in quelle session – con la collaborazione delle cantanti soul Lalah Hathaway (la figlia di Donny Hathaway) e Ledisi, il disco è stato terminato e potrà finalmente essere ascoltato nella sua interezza.