L’amore tra Leonard Cohen e Marianne Ihlen in un nuovo documentario

6 luglio 2019

Leonard Cohen

Esistono legami capaci di accompagnarci per la nostra intera esistenza, superando i limiti del tempo e quelli della relazione stessa. Ne è un esempio il rapporto d’amore che unì Leonard Cohen, indimenticato musicista-icona della nostra epoca, e Marianne Ihlen, scomparsa nel medesimo anno di Cohen, il 2016.

Conosciutisi sull’isola greca di Hydra nel 1960, i due vissero una relazione complessa, fatta di incontri e separazioni, che non si esaurì neppure quando Cohen e Ihlen si allontanarono in maniera definitiva. Leonard e Marianne rimasero in contatto grazie a un sentimento inossidabile, al punto che il musicista, venuto a sapere della malattia di Ihlen, le scrisse una lettera carica di emozioni, nella quale salutava l’amata ricordandole che l’avrebbe raggiunta presto. E fu proprio ciò che accadde.

Oggi questo amore profondo rivive nel documentario Marianne & Leonard: Words of Love, diretto da Nick Broomfield e approdato sui grandi schermi americani pochi giorni fa. Un racconto incentrato sulla potenza dell’amore e sul significato assunto da questo sentimento nella poetica di Cohen, che dedicò a Ihlen il celeberrimo brano So Long, Marianne.