Torna l’energia irresistibile del Ferrara Buskers Festival

23 agosto 2019


Dal 24 agosto al 1 settembre 2019, occhi puntati sul Ferrara Buskers Festival, la più celebre e antica rassegna dedicata ai musicisti di strada che da oltre trenta anni richiama artisti da tutto il mondo nella città emiliana.

A precedere le giornate clou dell’atteso evento è stata la tappa inaugurale di Mantova. Per il quarto anno consecutivo, lo scorso 22 agosto la città ha infatti ospitato il Ferrara Buskers Festival On Tour, rinnovando così l’ormai consolidata tradizione che unisce idealmente due città d’arte Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Quindi è stata la volta di Comacchio, il 23 agosto, per la seconda e ultima anteprima della grande kermesse.

Il fine settimana di sabato 24 e domenica 25 agosto l’attenzione inizierà a concentrarsi su Ferrara, dove l’evento si protrarrà fino all’1 settembre. Tra i suoi monumenti, i suoi palazzi e le sue piazze, i venti gruppi di musicisti invitati si passeranno il testimone, animando i palcoscenici naturali della città estense. Ben 265 le formazioni di artisti accreditati – tra loro giocolieri, acrobati, clown, equilibristi ma soprattutto musicisti – per un totale di oltre cento spettacoli previsti per ogni sera. Tra le novità del 2019 si segnala il ritorno della formula del cappello.

L’edizione del Ferrara Buskers Festival di quest’anno ha fatto una scelta che si potrebbe definire non convenzionale per ritornare alle origini e mantenere fede al senso più profondo dell’essere buskers: nessun biglietto di ingresso per il pubblico ma anche nessun cachet per l’artista”, ha infatti annunciato l’ideatore e direttore artistico della manifestazione Stefano Bottoni. “Chi sceglie di essere un musicista di strada saprà che potrà vivere solo dell’incasso del suo cappello, temendo pioggia e fretta dei passanti”. Come “Città Ospite” della trentaduesima edizione è stata scelta la capitale della Danimarca, Copenaghen, da anni valorizza la storica figura del busker.

[Immagine in apertura: Copyright Ferrara Buskers Festival]