Abbracciare gli alberi. L’opera green di Monsieur Plant

2 agosto 2019


Monsieur Plant si è fatto conoscere qualche anno fa, quando il suo progetto delle “sneakers floreali” invase il web incuriosendo appassionati di design e moda. All’epoca (era il 2014) l’artista francese ‒ al secolo Christophe Guinet ‒ si era divertito a ricreare all’interno delle calzature dei mini giardini botanici: si trattava del progetto Just grow it, e puntava a sensibilizzare sulla questione ambientale, trasformando un oggetto di culto della moda in elemento naturale.

Monsieur Plant torna oggi con un nuovo lavoro, forse meno eccentrico, più poetico, ma dallo spirito molto simile: avvicinare il pubblico al grande tema dell’ecologismo. Si tratta di Tree Hug, un’installazione “umano-vegetale” in mostra da poche settimane presso les Jardins de l’Europe di Annecy, in Francia.

L’opera consiste in un grande abbraccio tra alberi e persone, simbolo del contatto empatico tra uomo e natura. Sui tronchi degli alberi della città francese, Monsieur Plant ha infatti installato delle braccia di muschio, realizzate col supporto della comunità locale. L’impatto è di certo suggestivo. La speranza è che sia anche, e soprattutto, un promemoria sulle nostre responsabilità nei confronti della natura. Le installazioni saranno visibili fino al 15 settembre.

[Immagine in apertura: Monsieur Plant, Tree Hug, Les Jardins de l’Europe, Annecy, 2019 via designboom.com]