Un libro fotografico sulle scale “a misura di gatto”

3 agosto 2019


Alla maggior parte dei gatti piace guardare il mondo dall’alto. È nella loro natura. Arrampicarsi sugli alberi, passeggiare sui tetti e saltare sui mobili fa parte del loro istinto: un passatempo a cui spesso i loro padroni si sono adattati, aiutando il proprio micio con espedienti curiosi.

Tra questi sono incluse le passerelle esterne: scalette che connettono giardino e piani superiori, per permettere al gatto di entrare e uscire di casa con facilità. Un sistema di “architettura” forse non troppo noto in Italia, ma piuttosto tipico in Svizzera. Ne è testimone Brigitte Schuster, la graphic designer e scrittrice presto in libreria con il suo Swiss Cat Ladders, un libro fotografico che racconta il fenomeno delle scalette per gatti all’esterno delle abitazioni svizzere.

A interessare la fotografa sono stati soprattutto gli edifici di Berna, la sua città natale. Swiss Cat Ladders raccoglie immagini delle facciate delle abitazioni che offrono un’ampia gamma di sistemi di passaggio, tra gradini esterni, passerelle metalliche e addirittura scale a chiocciola. Un ventaglio ricco e curioso di costruzioni, dalle più rudimentali alle più sofisticate, catalogate con cura dalla Schuster con tanto di disegni tecnici per spiegare nel dettaglio le strutture.

[Immagine in apertura: Brigitte Schuster, dal libro Swiss Cat Ladders, courtesy Brigitte Schuster, brigitteschuster.com]