A Torino, la street art va a teatro

28 agosto 2019


Fino al 29 settembre, il Teatro Colosseo di Torino ospita la mostra Street Art in Blu, una panoramica sugli artisti più importanti del graffitismo nazionale e internazionale. Il percorso si compone di oltre cento opere, tra originali, serigrafie e vinili.

Sono molti i talenti della street art contemporanea cui la rassegna dedica una grande attenzione, come Ericailcane, Phase 2, KayOne, Nevercrew, Eron, Zedz. Tra i protagonisti della esposizione allestita nel più grande teatro privato del Piemonte, con i suoi 1520 posti, spiccano, in particolare, Blu e Banksy. Italiano il primo, inglese il secondo, i due sono accomunati dall’anonimato e dall’incisività dei loro messaggi, che toccano tematiche politiche e sociali.

Fra le molte opere di Blu esposte figura anche una delle serrande dipinte a Bologna negli anni Duemila, l’Uomo Carrarmato, mentre di Banksy è possibile vedere finalmente da vicino molti suoi interventi originali, dall’iconico Girl with Balloon fino alle stampe antimilitariste Applause e Bomb middle England.

[Immagine in apertura: Banksy, Girl with Balloon, serigrafa a colori su carta, 540/600, 2004, 70 x 50 cm, cornice: 91 x 70 cm, dettaglio]