Presto a Baltimora un grande centro di ricerca dedicato a Matisse

7 agosto 2019


Sede di una delle più importanti collezioni di opere di Henri Matisse, il Baltimore Museum of Art ha da poco annunciato la creazione di un centro di ricerca tutto dedicato all’artista francese. Nel 2021 sarà infatti inaugurato il Ruth R. Marder Center for Matisse Studies. Il centro occuperà un intero piano del museo e disporrà di una superficie di oltre 300 metri quadrati. Questo spazio sarà destinato a mostre, conferenze e attività mirate a diffondere la conoscenza del pittore.

Il Center for Matisse Studies sarà dedicato a Ruth R. Marder, la filantropa che, con la sua donazione di 5 milioni di dollari, ha contribuito in maniera sostanziale alla creazione della struttura. A guidarlo sarà invece Jay McKean Fisher, già curatore del Baltimore Museum ed esperto dell’opera di Matisse.

Le attività previste dal Ruth R. Marder Center for Matisse Studies saranno diversificate e mirate alla promozione della raccolta di opere di Matisse custodita dal museo e composta da circa 1.200 pezzi, tra disegni, dipinti, sculture e stampe. Una collezione notevole, istituita a partire dal 1949 con la donazione di opere da parte delle sorelle Cone, e ampliata attraverso acquisizioni provenienti direttamente dalla famiglia Matisse. Un patrimonio unico al mondo, che il museo di Baltimora intende ulteriormente valorizzare attraverso questo progetto.

[Immagine in apertura: Henri Matisse in visita all’appartamento delle sorelle Cone a Baltimora, nel 1930. The Baltimore Museum of Art Archives, dettaglio]