Viaggio e memoria negli scatti di Ferdinando Scianna

7 settembre 2019

Viaggio, racconto e memoria sono i tre poli tematici presi in esame dalla monografica che la Casa dei Tre Oci di Venezia dedica al noto fotografo Ferdinando Scianna. Curata da Denis Curti, Paola Bergna e Alberto Bianda, la mostra si snoda tra 180 fotografie in bianco e nero, realizzate dall’artista originario di Bagheria nell'arco di oltre cinque decenni di attività. Tra i focus del progetto espositivo, visitabile fino al 2 febbraio 2020, anche il legame d'elezione tra Scianna e Venezia, sottolineato dalle immagini di moda realizzate tra calli e ponti del capoluogo veneto.