Cartagine, il mito dell’eterna rivale di Roma in mostra al Colosseo

24 settembre 2019


Roma e Cartagine si incontrano di nuovo, e questa volta non sul campo di battaglia. È infatti in arrivo nella capitale Carthago. Il mito immortale, l’atteso evento espositivo che si svolgerà all’interno dei monumentali spazi del Colosseo e del Foro Romano.

Visitabile a partire dal 27 settembre, la mostra intende celebrare fasti e bellezze dell’antica città punica, attraverso un tuffo nel tempo tra reperti archeologici e ricostruzioni multimediali. Curata dal direttore del Parco archeologico del Colosseo Alfonsina Russo, Francesca Guarneri, Paolo Xella e José Ángel Zamora López, con la collaborazione di Martina Almonte e Federica Rinaldi, l’esposizione mette in scena oltre quattrocento oggetti d’epoca mai esposti prima, provenienti da alcune tra le istituzioni più riconosciute al mondo. Dal Museo del Bardo di Tunisi al Museo Archeologico di Beirut.

A scandire l’itinerario di visita sarà una narrazione cronologica di eventi, a partire dalla fondazione di Cartagine per mano dei fenici, fino alle guerre puniche combattute contro Roma per la supremazia nel Mediterraneo. Considerata la prima grande esposizione tutta dedicata alla storia e alla civiltà cartaginese, la rassegna si avvale anche di inedite ricostruzioni multimediali, che accompagnano l’osservatore all’interno di un affascinante viaggio nel tempo, alla scoperta delle vicende del mondo antico. Un percorso storiografico di alto valore, insomma, che sarà possibile ammirare fino al 29 marzo 2020.

Alla mostra, inoltre, si accompagneranno due pubblicazioni edite da Electa. Un volume di studi sui rapporti tra Roma e Cartagine, corredato da numerosi contributi scientifici, e una guida dell’esposizione, in italiano e in inglese, che “scorterà” il visitatore attraverso le varie sezioni della rassegna.

[Immagine in apertura: Pendente con testa femminile, IV-III sec. a.C., Cartagine, Museo Nazionale]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close