A Palermo, un fine settimana sulle note del pianoforte

27 settembre 2019


Il capoluogo siciliano diventa un enorme palcoscenico a cielo aperto. Succede in occasione di Piano City Palermo (nell’immagine in apertura, photo Luca Savettiere)la manifestazione che da qualche anno porta la musica nei luoghi di aggregazione più significativi della città.

In programma fino a domenica 29 settembre, la rassegna coinvolgerà, infatti, alcune tra le più celebri piazze del centro storico, come quelle di Santa Maria La Nova, San Giovanni degli Eremiti e San Francesco, insieme a spazi che si apriranno eccezionalmente al grande pubblico per l’occasione. Tema conduttore di questa edizione 2019 è Ci Pensa Il Mare, parole che traggono ispirazione dalla celebre frase del poeta Michele Gentile, scritta davanti al mare palermitano sulle rocce del Foro Italico.

L’apertura del festival è fissata per oggi, venerdì 27, alle ore 21, con Davide “Boosta” Dileo, fondatore e storico membro dei Subsonica, che per l’occasione si lancerà in uno speciale programma dal titolo Il pianoforte e il 45 giri. Tra gli altri eventi da segnare in agenda, l’omaggio ai Pink Floyd e all’album The Wall, che quest’anno compie 40 anni, in programma per la giornata di sabato alle ore 16 al Cimitero degli Inglesi. E poi ancora Piano Sleep, Piano Beat, Piano Remix e il gran finale di Butterfly Blues.