La lettura come gesto universale, nelle fotografie di Steve Mc Curry

15 settembre 2019

India, Cuba, Turchia, Italia, Birmania e molti altri Paesi ancora: ovunque è possibile incontrare donne e uomini di tutte le età letteralmente rapiti dalla lettura. Anche a questa passione, davvero priva di confini, il fotografo statunitense Steve McCurry ha rivolto la sua attenzione nel corso dei viaggi fotografici compiuti in tutto il mondo. Settanta sue fotografie sono confluite nella mostra "Leggere", visitabile alle Gallerie Estensi di Modena fino al 6 gennaio 2020. Curata da Biba Giacchetti, è affiancata dalla proiezione di sei video con i consigli di McCurry sull’arte di fotografare e da alcuni "contrappunti" letterari selezionati dallo scrittore e giornalista Roberto Cotroneo.