Steampunk, una sinuosa installazione in legno a Tallinn

22 settembre 2019

"Beauty Matters: the Resurgence of Beauty" è il tema guida della quinta edizione della Tallinn Architecture Biennale, la cui curatela è stata quest'anno affidata alla progettista e ricercatrice israeliana Yael Reisner. Oltre alla mostra principale, "Beauty Matters", in occasione della quale nove studi di progettazione internazionale sono stati invitati a delineare la propria idea di bellezza, l'appuntamento è accompagnato da diverse iniziative che proseguiranno fino al 3 novembre prossimo. Con l'installazione "Steampunk", i progettisti Gwyllim Jahn, Cameron Newnham, Soomeen Hahm Design e Igor Pantic si sono aggiudicati la TAB Installation Programme Competition. La sinuosa struttura lignea da loro messa a punto resterà come lascito alla capitale estone fino alla prossima edizione dell'appuntamento: sarà dunque possibile ammirarne dal vivo le esuberanti evoluzioni plastiche fino al 2021, raggiungendo l'area verde nei pressi del Museum of Estonian Architecture di Tallinn.



Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close