La Chicago Symphony Orchestra torna a Firenze dopo 46 anni, diretta da Riccardo Muti

17 novembre 2019


Si preannuncia come un evento eccezionale il concerto della Chicago Symphony Orchestra in programma al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino il prossimo 20 gennaio 2020. Era, infatti, dal 1974 che una delle cinque più grandi e antiche (è stata fondata nel 1891) orchestre statunitensi mancava dalla Toscana. Allora si esibì diretta da sir George Solti, al Teatro Comunale, mentre per il concerto di gennaio sarà guidata da Riccardo Muti.

RICCARDO MUTI

Il maestro, che nel corso della sua straordinaria carriera ha diretto molti tra i più prestigiosi ensemble del mondo ‒ dalla New York Philharmonic all’Orchestre National de France fino alla Wiener Philharmoniker, senza dimenticare la lunga direzione del Teatro alla Scala di Milano – presenterà a Firenze un concerto con musiche di Wagner, Hindemith e Prokof’ev.

[Immagine in apertura: Riccardo Muti e la Chicago Symphony Orchestra © Todd Rosenberg]