Addio a Fred Bongusto, talento della canzone italiana

8 novembre 2019


Con la sua voce ha fatto sognare intere generazioni a cavallo fra gli anni Sessanta e Settanta, ispirandosi allo stile di Frank Sinatra senza perdere l’autonomia del proprio timbro vocale. Stiamo parlando di Fred Bongusto, scomparso all’età di 84 anni in seguito ai problemi di salute con i quali era alle prese da tempo.

LA STORIA

Registrato all’anagrafe come Alfredo Antonio Carlo Buongusto, il cantante originario di Campobasso seppe conquistare le vette del successo con brani passati alla storia come Una rotonda sul mare, Amore fermati, Tre settimane da raccontare e Malaga, interpretata successivamente da João Gilberto.

La sua carriera sconfinò anche nel cinema, ambito nel quale Bongusto collaborò con registi del calibro di Alberto Lattuada, Dino Risi e Salvatore Samperi, realizzando le colonne sonore per alcuni loro film. Un talento trasversale, dunque, che ha contribuito a scrivere un importante capitolo della storia musicale italiana recente.

[Immagine in apertura: Fred Bongusto, 1975, Public Domain, fonte Wikipedia]