Le evoluzioni della metro di New York in una mappa

2 novembre 2019


Siete appassionati di arti visive e,soprattutto, avete un debole per New York? Uscita lo scorso mese di settembre, New York Subway Architecture & Design Map potrebbe conquistare un posto di diritto tra i vostri “oggetti del desiderio”. Curata da Sandra Bloodworth e da Linda Tonn, la mappa identifica e illustra i tratti distintivi di quarantacinque stazioni della metro della Grande Mela, celebrando l’identità visiva dell’intero sistema.

TRA DESIGN E ARCHITETTURA

Indirizzando l’attenzione oltre gli aspetti connessi con il trasporto pubblico, il progetto editoriale incoraggia residenti e visitatori a destinare molto più di uno sguardo veloce alle linee delle metropolitana newyorkese. Presi dalla frenesia quotidiana, o dalla necessità di spostarsi da un luogo all’altro, si potrebbe infatti non prestare la giusta attenzione alla ricca e stratificata storia di questa infrastruttura.

Dall’entrata in attività, avvenuta all’inizio del XX secolo, fino a oggi, la rete non è solo progressivamente cresciuta, all’insegna di uno sviluppo sempre più capillare. Ha infatti “recepito” e fatto proprie le evoluzioni avvenute in ambito artistico, a partire dall’Art déco. Si è arricchita di opere d’arte, di interventi di segnaletica d’autore e di dettagli meritevoli di essere osservati e conosciuti. Proprio per questo, oltre all’aspetto tradizionale, con l’indicazione di tutte le fermate, la mappa fornisce una serie di indicazioni e curiosità. Obiettivo? Acquisire maggiore consapevolezza sul rilievo, anche storico-artistico, della metro, grazie alle fotografie e ai brevi testi dedicati alle testimonianze più rilevanti presenti lungo la linea.

[Immagine in apertura: 5th Avenue/53rd Street signage by Massimo  Vignelli, Bob Noorda, Unimark International, 1970. Jason Woods​, © Blue Crow Media]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close