La storia di Aquileia, da Roma all’Oriente

12 novembre 2019


Antica città romana, divenuta poi bizantina, sede di un principato ecclesiastico e di uno Stato Patriarcale, quindi parte dell’Impero Asburgico e, dopo la Prima Guerra Mondiale, annessa al Regno d’Italia: lunga, complessa e affascinante è la storia di Aquileia, fondata 2200 anni fa e oggi protagonista di un grande progetto espositivo in corso a Roma.

Fino al primo dicembre prossimo, il Museo dell’Ara Pacis ospita la mostra Aquileia 2200. Porta di Roma verso i Balcani e l’Oriente, un’occasione per riannodare i fili della memoria e ricomporre il passato della città a partire dalle tappe salienti che lo hanno caratterizzato.

AQUILEIA, PORTA DI ROMA

Resa possibile grazie alla collaborazione con il Polo Museale del Friuli Venezia Giulia e con il Museo Archeologico Nazionale di Aquileia, dal quale provengono importanti opere d’arte incluse nel percorso, la mostra riconduce le lancette del tempo indietro fino al 181 a.C. In quell’anno, infatti, la città venne fondata per assolvere al ruolo di avamposto di Roma nel lembo nord-orientale della penisola. Progressivamente divenne un centro di rilievo strategico, grazie alla crescita del suo porto commerciale e al ruolo di “porta d’entrata” anche per le idee e i manufatti artistici provenienti dal Nord Africa e dal Medio Oriente.

Curato da Cristiano Tiussi, direttore della Fondazione Aquileia, e da Marta Novello, direttrice dello già citato Museo Archeologico, il percorso di visita combina una selezione di calchi in gesso, modelli e preziosi pezzi originali con informazioni restituite tramite gli strumenti multimediali e con le opere fotografiche di Elio Ciol. Il Maestro friulano, da decenni, è autore di scatti in grado di comunicare tutta la magnificenza del passato della città. Completa l’itinerario espositivo un estratto del docu-film Le tre vite di Aquileia: realizzato da 3D produzioni, andrà in onda su Sky Arte il 22 novembre 2019, alle ore 20:10. Interviste, riprese, ricostruzioni virtuali e filmati d’epoca concessi dall’Istituto Luce danno vita a un appassionante ritratto di una destinazione dall’indiscussa importanza storica e artistica.

[Immagine in apertura: vista dell’allestimento della mostra Aquileia 2200. Porta di Roma verso i Balcani e l’Oriente, Museo dell’Ara Pacis, Roma. © Leonardo Beccuzzi]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close