A L’Aquila, illustrazioni e fumetti sulle impalcature dei cantieri

25 dicembre 2019

Gli Scarabocchi di Maicol&Mirco. Photo Alessandra Iezzi

Se c’è un valore aggiunto nell’arte è quello di non arrendersi mai, o addirittura di sapersi adattare anche alle situazioni apparentemente più ostili. Lo sanno bene i membri di Off Site Art, l’associazione abruzzese che trasforma i cantieri del centro storico dell’Aquila in enormi gallerie a cielo aperto.

Nato nel 2014 grazie alla collaborazione con ArtBridge – ente non profit di arte pubblica con sede a New York –, il progetto ha coinvolto in questi anni nomi più o meno noti del panorama artistico nazionale, tra fumettisti e illustratori chiamati a rivitalizzare, attraverso i loro linguaggi, spazi pubblici e luoghi devastati dalla tragedia del sisma del 2009. Una sfida che in molti hanno accolto, dando finalmente nuova speranza a una città ancora in attesa di risposte.

LE DOPPIE INSTALLAZIONI

Tra le ultime attività di Off Site Art, il ciclo di doppie installazioni “open air” dal titolo Due a due: una serie di interventi realizzati da due fumettisti e illustratori scelti, invitati di volta in volta a occupare dei ponteggi del centro storico, stravolgendone l’aspetto in maniera libera, colorata e non convenzionale.

Dopo aver ospitato Tanino Liberatore, Vincenzo Filosa, Sarah Mazzetti e molti altri, da qualche giorni hanno fatto il loro debutto sulle impalcature della città le gigantografie di Maicol&Mirco – il duo di fumettisti noto al web per le sue ciniche vignette – e Stefano Pace – in arte Gniffe Comics. Per scovare il luogo esatto in cui si trovano i ponteggi e dunque le grandi illustrazioni degli autori, basterà fare un giro in città o scaricare l’app gratuita per smartphone realizzata dagli studenti dell’Università dell’Aquila: una mappa interattiva per conoscere questi e molti altri progetti ospitati in città.

[Immagine in apertura: Gli Scarabocchi di Maicol&Mirco. Photo Alessandra Iezzi]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close