L’“ambasciata arcobaleno”, la nuova opera urbana di Okuda San Miguel

15 dicembre 2019


Il paesaggio urbano di Fort Smith, in Arkansas, continua il suo rinnovamento all’insegna dell’arte urbana. Dopo aver inaugurato la recente installazione pop a opera di Camille Walala – la designer francese che ha trasformato una vecchia pompa di benzina in un’opera di street art –, la società creativa Justkids chiama oggi all’appello l’artista multidisciplinare spagnolo Okuda San Miguel.

UN ARCOBALENO PERMANENTE

Realizzata nell’ambito del progetto di riqualificazione Unexpected, la sua opera – dal titolo The Rainbow Embassy (nell’immagine in apertura, courtesy Justkids) – consiste in una vecchia struttura abitativa: da tempo abbandonata, l’abitazione è stata ravvivata dall’artista attraverso fantasie geometriche e giochi di colore riprodotti con l’obiettivo di trasformare il luogo in una sorta di “arcobaleno” permanente, dando un tocco di fantasia alla zona.

L’opera è solo una delle tante messe a segno di Justkids negli ultimi cinque anni. Tra gli altri interventi di arte pubblica realizzati fino a oggi, anche le installazioni di Alexandre Bavard, Robert Montgomery e Hilda ‘Poni’ Palafox. Tutte, chiaramente, nate con l’intento di dare nuova linfa al paesaggio grazie al potere della creatività.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close