Dagli Abba a Zappa. Un libro sui “look” più eccentrici della musica

26 dicembre 2019

Matteo Guarnaccia, Dagli Abba a Zappa. I vestiti della musica, Centauria 2019, dettaglio della copertina

Lo sappiamo bene, per farsi largo nel mondo della musica non basta solo saper scrivere belle canzoni. Bisogna salire sul palco, saper impressionare il pubblico, intrattenerlo e conquistarlo… anche con un abito di scena adatto. Proprio per questo, a partire dagli anni Cinquanta del secolo scorso, sempre più musicisti hanno fatto ricorso al look come “arma” in più.

A raccogliere alcune tra le esperienze più eclettiche al confine tra musica e moda è oggi il nuovo libro di Matteo Guarnaccia. Si tratta di Dagli Abba a Zappa. I vestiti della musica: una raccolta di “guardaroba musicali” per conoscere da vicino quegli artisti che hanno saputo dar vita a rivoluzioni stilistiche, prima ancora che musicali (nell’immagine in apertura un dettaglio della copertina).

TRA MUSICA E MODA

Dalle camicie con il colletto alto abbottonato del menestrello Bob Dylan alle ibridazioni di Jimi Hendrix – tra bandane “piratesche”, gioielli turchesi e mocassini a frange; dai pantaloni in plastica trasparente di Iggy Pop al look androgino di David Bowie, ognuno dei “casi” qui indagati viene esposto dall’autore con il giusto piglio scanzonato, non mancando tuttavia di approfondire la questione con metodo e rigore analitico.

A concludere la lunga rassegna di artisti proposti (disposti in sequenza alfabetica) Frank Zappa, in un certo senso l’antitesi di questo intrattenimento basato sullo stile: giacca da gangstar sul petto nudo e pantaloni a zampa di elefante. Un libro ben pensato, e sicuramente da tenere in considerazione se siete ancora in cerca di idee-regalo.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close