In mostra a Roma gli splendori archeologici dell’Arabia Saudita

1 dicembre 2019


Dopo aver viaggiato per il mondo – da Abu Dhabi a Berlino, da Parigi a San Pietroburgo -, il progetto Roads of Arabia. Tesori archeologici dell’Arabia Saudita fa il suo debutto anche in Italia, con una mostra da poco inaugurata nelle monumentali sale delle Terme di Diocleziano, sede distaccata del Museo Nazionale Romano.

Aperta al pubblico fino al prossimo primo marzo, la rassegna – realizzata grazie allo sforzo congiunto tra il Ministero della Cultura dell’Arabia Saudita e il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo d’Italia –, esplora il prestigioso patrimonio archeologico della penisola araba, attraverso un percorso fatto di reperti antichi, opere d’arte e documenti di assoluto valore.

TRA ARTE E ARCHEOLOGIA

Allestito da Alessandra Capodiferro e Mohammed A. Alahmari – curatori del progetto –, il tragitto espositivo conta oltre 450 manufatti, selezionati da un arco cronologico che va dalla preistoria alla formazione del Regno dell’Arabia Saudita. Disposti nello spazio, gli oggetti raccontano la grandezza e la profondità della cultura islamica, ponendo l’accento sulle evoluzioni e sulle continuità tra la società moderna e la cultura del passato.

A riassumere le intenzioni del progetto, le parole di Dario Franceschini, Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo: “Questa mostra permette ai visitatori di prendere coscienza di un mondo finora poco noto e offre al contempo la possibilità di rinsaldare la cooperazione culturale tra i nostri Paesi, capace di portare notevoli frutti sul piano della reciproca conoscenza e comprensione. Un segno di quanto la cultura sia il veicolo di sempre migliori relazioni internazionali e di scambio”.

[Immagine in apertura: Maschera funeraria, I secolo d.C., oro, 17.5 × 13 cm. Thaj, Tell al-Zayer, Museo Nazionale, Riad]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close