Emilio Vedova, allestimento d’autore per la mostra di Milano

8 dicembre 2019

È varcando la soglia della Sala delle Cariatidi a Palazzo Reale, a Milano, che, fino al 9 febbraio prossimo, è possibile "entrare in contatto" con la produzione artistica di Emilio Vedova. La mostra con cui il capoluogo lombardo gli rende omaggio, a cento anni dalla nascita, si concentra in particolare su due periodi decisivi per l’evoluzione del suo pensiero pittorico: gli anni Sessanta e gli anni Ottanta del Novecento. Curata da Germano Celant, la mostra è accompagnata da un allestimento progettato dallo studio di architettura Alvisi Kirimoto, che ha scelto di "fendere lo spazio con un muro diagonale: un gesto minimale e al tempo stesso radicale, che permette un’esperienza doppia e orienta il visitatore". Una soluzione che si affianca alla volontà di "esaltare la natura urbana dell’installazione" attraverso l'apertura, in via eccezionale, delle finestre della Sala verso il Duomo. Circa una sessantina le opere esposte, sia a muro che a pavimento.