La classifica dei musei italiani più visitati nel 2019

25 gennaio 2020

Pompei

Quali sono stati, nel 2019, i musei più frequentati d’Italia? A rivelarlo la Top 30 appena pubblicata sul sito del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. In vetta alla classifica si conferma ancora una volta la “triade” formata da Colosseo – con oltre 7,5 milioni di visitatori durante il corso dello scorso anno –, Gallerie degli Uffizi – con quasi 4,4 milioni di ingressi –, e Parco Archeologico di Pompei (nell’immagine in apertura) – con circa 4 milioni di presenze.

Appena sotto il podio si piazzano la Galleria dell’Accademia di Firenze, il Museo di Castel Sant’Angelo – quest’ultimo con un aumento di 83mila biglietti staccati rispetto al 2018 –, e il Museo Egizio, premiato dal pubblico anche per le recenti iniziative di ampliamento degli spazi espositivi.

Da segnalare infine la consistente crescita della Galleria Nazionale delle Marche – novità tra le più risonanti di questa classifica, con circa 70mila ingressi in più rispetto alla scorsa stagione –, del Museo di Capodimonte e del Palazzo Ducale di Mantova, salito di tre “gradini”.

LE PAROLE DEL MINISTRO

Complessivamente, nei primi trenta musei e parchi archeologici nazionali sono entrati nell’anno appena concluso quasi 30 milioni di visitatori (contro i 23 milioni del 2018). Numeri, insomma, piuttosto confortati, così salutati da Dario Franceschini, Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo: “A qualche anno dalla riforma dei musei i risultati straordinari si vedono sempre di più grazie al lavoro dei direttori e di tutto il personale. Più incassi vogliono dire più risorse per tutela e ricerca, servizi museali. Andremo avanti sul percorso dell’innovazione”.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close