Due nuovi dischi e un filmato sperimentale, in ricordo di David Bowie

10 gennaio 2020

David Bowie

Sono già trascorsi quattro anni dalla dipartita di David Bowie, di cui proprio in questi giorni si celebrano gli anniversari di nascita e morte con alcune pubblicazioni importanti. Nato l’8 gennaio 1947, a Brixton, nel Regno Unito, scomparso il 10 gennaio 2016, a New York, il Duca Bianco è il protagonista di due nuovi album postumi, rilasciati dalla Parlophone Records, e di un filmato sperimentale di 30 minuti.

I NUOVI DISCHI

Nel primo caso si tratta di Is It Any Wonder?, un EP in streaming con 6 tracce inedite pubblicate nel corso delle prossime sei settimane; e dell’album live ChangesNowBowie, registrato nel 1996 durante le prove per il concerto per il cinquantesimo compleanno di Bowie al Madison Square Garden, in arrivo il prossimo 18 aprile, giorno del Record Store Day.

Sarà, invece, proiettata oggi, venerdì 10 gennaio, anniversario della morte dell’artista, durante uno speciale evento presso il Leicester’s National Space Center, la ripresa inedita di Bowie utilizzata per produrre un ologramma: girato negli anni Novanta dall’amico e collaboratore Prof Martin Richardson, il filmato mostra il cantante mentre cammina verso la telecamera, facendo varie pose.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close