Oscar 2020: le nomination

13 gennaio 2020

JOKER, Actor Joaquin Phoenix. Credit Nico Tavernise

Il countdown può finalmente cominciare. Il prossimo 9 febbraio l’Academy assegnerà a Los Angeles le celebri statuette d’oro, consegnando alla storia i film che si sono maggiormente distinti nell’anno appena concluso. Dopo la delusione di qualche settimana fa per l’esclusione de Il Traditorel’ultimo film di Marco Bellocchio, eliminato dalla competizione –, torniamo sull’argomento per dare uno sguardo alle nomination nella categorie più seguite.

La giuria degli Oscar ha da poco annunciato titoli e nomi in lizza per aggiudicarsi l’ambita statuetta. A concorrere nella categoria di Miglior film saranno C’era una volta a… Hollywood – la pellicola di Quentin Tarantino ispirata al caso della setta di Charles Manson e all’omicidio di Sharon Tate –, The Irishman di Martin Scorsese, Joker di Todd Phillips, 1917 di Sam Mendes e Parasite di Bong Joon-ho – primo film sudcoreano a concorrere per il premio. E ancora Little Women di Greta Gerwig, Jojo Rabbit – la commedia nera sul nazismo diretta da Taika Waititi, Le Mans 66 – La grande sfida di James Mangold e Storia di un matrimonio – il dramma sentimentale di Noah Baumbach.

Cinque le nomination invece per la Miglior regia. A sfidarsi saranno in questo caso Martin Scorsese (The Irishman), Sam Mendes (1917), Quentin Tarantino (C’era una volta… a Hollywood), Bon Joon-ho (Parasite) e Todd Phillips (Joker). 

ATTRICI E ATTORI

Le nomination come Miglior attrice protagonista vanno a nomi del calibro di Cynthia Erivo (Harriet), Scarlett Johansson (Storia di un matrimonio), Saoirse Ronan (Little Women), Charlize Theron (Bombshell) e Renée Zellweger per Judyil film biografico sulla vita di Judy Garland. Nella categoria di Miglior attore protagonista sono inclusi Antonio Banderas (Dolor y Gloria), Leonardo DiCaprio (C’era una volta a… Hollywood), Adam Driver (Storia di un matrimonio), Joaquin Phoenix (Joker; nell’immagine in apertura, credit Nico Tavernise) e Jonathan Pryce (I due papi).

Sono stati infine nominati nella categoria di Miglior film internazionale Corpus Christi (Polonia), Honeyland (Nord Macedonia), I Miserabili (Francia), Dolor y Gloria (Spagna) e Parasite (Corea del Sud), mentre la statuetta per la Miglior sceneggiatura originale andrà a una di queste pellicole: Cena con Delitto – Knives Out, Storia di un matrimonio, 1917, C’era una volta a… Hollywood e Parasite. Ora non resta che attendere la cerimonia di premiazione.