Björk e la “sua” orchestra presto in tour

27 febbraio 2020

Bjork

Dopo il tour teatrale e il nuovo progetto musicale per la hall di un albergo che sfrutta l’intelligenza artificiale, c’è grande attesa per il tour orchestrale di Björk in programma la prossima estate. È, infatti, in calendario una serie di concerti che, a partire da luglio, faranno rivivere i brani del suo ampio repertorio in chiave acustica grazie all’accompagnamento da parte della Manchester Hallé Orchestra, dopo il grande successo di Cornucopia dell’anno scorso.

ASPETTANDO IL NUOVO TOUR

Quella tournée era, invece, basata su un album specifico della cantante islandese, Utopia, del 2017, ed era concepita come una vera e propria rappresentazione teatrale. Diretto dalla cineasta argentina Lucrecia Martel, con il palco allestito dalla designer Chiara Stevenson, lo spettacolo includeva anche un messaggio video dell’attivista ambientalista Greta Thunberg. Chissà quale sorpresa riserverà, invece, questo nuovo tour, che partirà il 2 luglio da Mosca per terminare il 26 luglio nel Regno Unito, con tappe intermedie a Helsinki, Berlino e Parigi.