Il diario di bordo della musica rock torna in libreria

10 Febbraio 2020

courtesy Carlo Massarini

Molti di voi lo conosceranno già, altri non ne hanno mai sentito parlare. In entrambi i casi vale la pena di fare un giro in libreria e sfogliare una copia di questa nuova edizione di Dear Mister Fantasy, vero e proprio diario di bordo della musica tra la fine degli aani Sessanta e i primi Ottanta. Basteranno poche pagine per farvi assalire dal desiderio di fare vostro questo manuale: quasi cinquecento pagine di pura follia rock.

UNA NUOVA EDIZIONE

Riportato sugli scaffali da Rizzoli Lizard a dieci anni di distanza dalla sua prima edizione, il libro – ampliato di centotrenta nuove pagine e soprattutto di splendide fotografie inedite – racconta la musica e i suoi protagonisti attraverso la penna (e la macchina fotografica) di Carlo Massarini, vj, giornalista e autore del volume.

Che si tratti di foto scattate da sotto il palco, di memorabili interviste a Peter Gabriel o Vasco Rossi, di pagine di diario e racconti personali, l’obiettivo del volume era, e resta, fare emergere l’autenticità, la verve e la carica artistica di un periodo “meraviglioso e irripetibile”. Dai Rolling Stones a Battiato, dai Beatles a Pino Daniele, Dear Mister Fantasy abbraccia e offre al pubblico il sogno di un’intera generazione di musicisti che, grazie al rock, riuscirono a rivoluzionare il mondo.

[Immagine in apertura: courtesy Carlo Massarini]


TAG >