Scoperto un dipinto di Rembrandt in un piccolo museo della Pennsylvania

12 febbraio 2020

Rembrandt, Ritratto di giovane donna (dettaglio), Courtesy of the Allentown Art Museum

Probabilmente è il sogno segreto di ogni museo: avere negli archivi un’opera d’arte che, in modo del tutto inatteso, viene attribuita a un grande maestro della storia, salendo enormemente di valore. È quanto sta succedendo in questi giorni all’Allentown Art Museum, il piccolo museo della Pennsylvania orientale che, inaspettatamente, ha scoperto di avere nella sua collezione un dipinto realizzato da Rembrandt nel 1632.

Conservata nell’archivio dell’istituzione da circa sessant’anni, l’opera – dal titolo Ritratto di giovane donna (nell’immagine in apertura un dettaglio, courtesy of the Allentown Art Museum) – era ritenuta provenire dalla bottega del maestro, presumibilmente dipinta da un suo apprendista. Studi approfonditi, messi in atto grazie alle nuove tecnologie, hanno tuttavia rivelato la vera origine del dipinto, attribuendolo al grande artista simbolo del Secolo d’oro olandese.

LA STORIA DEL DIPINTO

Il ritratto – un olio su tavola in legno di quercia – era stato donato al museo nel 1961 da parte della Kress Foundation, l’organizzazione creata intorno alla collezione rinascimentale del magnate americano Samuel Kress. Al momento del passaggio, il quadro era stato effettivamente attribuito a Rembrandt. Studi successivi ne misero però in discussione la provenienza escludendone l’originalità, fino alla scoperta di questi giorni, avvenuta durante gli interventi di conservazione dell’opera.

Il dipinto, restaurato, tornerà a essere nuovamente visibile nelle sale del museo di Allentown a partire dal prossimo 7 giugno.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close