A Firenze è tempo di tourismA, la rassegna dedicata al turismo culturale

10 febbraio 2020

tourismA

Quando si viaggia non è importante solo il “dove”, ma anche il “come”. Parte da questo presupposto tourismA – Salone dell’Archeologia e del Turismo Culturale, l’appuntamento che accende i riflettori sulle maggiori scoperte archeologiche in Italia e all’estero, soffermandosi sul ruolo e sulle responsabilità del visitatore all’interno dei siti di richiamo.

In programma al Palazzo dei Congressi di Firenze dal 21 al 23 febbraio, la kermesse – organizzata dalla rivista Archeologia Viva – vedrà la presenza di circa cento espositori italiani e stranieri, impegnati nella promozione di itinerari culturali pensati per un pubblico “nuovo”, più attento e responsabile. L’obiettivo è infatti quello di promuovere una consapevolezza maggiore non solo nella scelta delle mete da visitare, ma anche nei modi con cui relazionarci al patrimonio storico, capendo i nostri limiti e le nostre responsabilità come abitanti ‘sensibili’ del pianeta.

TRA CONFERENZE E FILM

A guidarci in questa full immersioni di tre giorni tra passato, presente e futuro dei beni culturali saranno oltre duecentocinquanta relatori di esperienza. Tra questi Eike Schmidt – direttore degli Uffizi –, lo storico dell’arte Philppe Daverio, l’archeologo Andrea Carandini, il regista Pupi Avati e Alberto Angela, che come di consueto farà calare il sipario sulla kermesse fiorentina.

Ad arricchire il vasto programma di eventi – tra conferenze e laboratori didattici – anche un ricco palinsesto di documentari prodotti da Sky Arte, per rivivere vite e opere magnifiche della storia. Tra le pellicole presentate in compagnia di Roberto Pisoni, direttore del canale, i film sui capolavori di Sandro Botticelli, di Raffaello, fino alle meraviglie archeologiche del parco di Pompei, fiore all’occhiello dell’archeologia nazionale.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close