A Oxford la fotografia svela il mondo segreto della danza

13 febbraio 2020

Margot Fonteyn and Rudol f Nureyev at a class before performing Swan Lake at the Nervi Festival in Italy, 1962 . Copyright Colin Jones / Topfoto.co.uk

Quanta disciplina, passione e fatica ci sono nella quotidianità di chi ha scelto la danza classica come passione della propria vita? Lo sa bene la ballerina Colin Jones, classe 1936, che alla carriera in questo ambito ha voluto affiancare il lavoro di fotografa. Considerata una delle voci più potenti dell’arte dello scatto nel Regno Unito del secondo dopoguerra, Jones è in mostra a Oxford con oltre 50, intensissimi, scatti.

Per l’occasione vengono esposte anche opere mai presentate in pubblico prima d’ora; tutti i lavori scelti sono stati realizzati nell’arco di un trentennio, ovvero a partire dagli anni Sessanta. Il risultato è un viaggio dietro le quinte del mondo della balletto, scandito dai ritratti di indiscussi protagonisti di questa pratica, tra cui Margot Fonteyn e Rudolf Nureyev, accanto ai quali Colin ha provato e danzato.

FOTOGRAFIA A PASSO DI DANZA

Visitabile fino al 7 marzo prossimo, negli spazi del North Wall Arts Centre, a Oxford, l’esposizione Backstage at the Ballet Photographs by Colin Jones from the 1960s and 1990s riunisce fotografie appartenenti all’archivio dell’artista e alla collezione TopFoto. Realizzate con attrezzature minime, le opere selezionate consentono anche di addentrarsi nel percorso umano dell’artista e ballerina. Entrata nella Royal Ballet School sul finire degli anni Cinquanta, Jones ha avuto come proprio mentore il fotoreporter ungherese-britannico Michael Peto, dal quale ha appreso le tecniche di stampa.

Al decennio successivo appartengono alcuni degli scatti realizzati per The Observer, nei quali i suoi colleghi ballerini, spesso inconsapevoli di essere fotografati, appaiono impegnati tra prove ed esercizi o colti in situazioni inusuali. Tra le fasi di riscaldamento e l’apprendimento di nuove coreografie, non manca infatti il tempo per il riposo e persino per dedicarsi al lavoro a maglia! Nel corso degli anni, frequentando diverse compagnie e viaggiando per il mondo, Jones è così riuscita a cogliere anche “scene minime” della quotidianità dei ballerini. Fondendo, con grazia e talento, il suo interesse per entrambe le discipline.

[Immagine in apertura: English National Ballet dancers on tour to Hong Kong and Australia, 1999. Copyright Colin Jones / Topfoto.co.uk]