Non solo Casa degli Amanti: tutte le riaperture del Parco Archeologico di Pompei

23 febbraio 2020

Sembra proprio il caso di dirlo: il Parco Archeologico di Pompei è uno scrigno infinito di meraviglie! Nei giorni scorsi sono stati presentati i risultati del piano straordinario di salvaguardia delle strutture archeologiche della città antica, avviato nel 2014 con il Grande Progetto Pompei. Un'occasione per fare il punto, numeri alla mano, sugli interventi intrapresi, sulle azioni già ultimate e sul futuro del Parco. Sono state inoltre inaugurate, e torneranno così visitabili, la Casa degli Amanti, la Casa del Frutteto e la Casa della Nave Europa. Grande la curiosità suscitata dalla prima delle tre dimore: situata nel cuore della Regio I e portata alla luce nel 1933, era chiusa al pubblico dagli anni Ottanta, in seguito al sisma dell'Irpinia. Sarà ora possibile riscoprirla in tutta la sua bellezza e unicità: a rendere unica, all'interno del Parco, sono la presenza e l'integrità del secondo piano del peristilio.