Spike Lee porterà al cinema un’opera teatrale di David Byrne

2 febbraio 2020

David Byrne a San Diego, 2018, photo Raph_PH, via Flickr, (CC BY 2.0)

Il premio Oscar Spike Lee dirigerà la versione cinematografica di un acclamato spettacolo teatrale di David Byrne. Si tratta di American Utopia, l’opera dell’ex leader dei Talking Heads che ha debuttato lo scorso ottobre all’Hudson Theatre di New York ‒ dove è in scena fino al 16 febbraio ‒, riscuotendo uno straordinario successo.

DAL TEATRO AL CINEMA

Il regista, che quest’anno ricoprirà anche la carica di presidente di giuria della 73esima edizione del Festival di Cannes in programma dal 12 al 23 maggio, sarà, inoltre, tra i produttori del film ‒ in uscita entro la fine del 2020, secondo quanto riportato da Deadline ‒ insieme allo stesso musicista.

Nello spettacolo di Broadway American Utopia, che si basa sull’omonimo album musicale pubblicato nel 2018 da Byrne, il musicista pluripremiato collabora con undici colleghi di tutto il mondo eseguendo brani tratti dal disco, pezzi dei Talking Heads e hit della sua carriera da solista, animati dalle coreografie di Annie-B Parson.

[Immagine in apertura: David Byrne a San Diego, 2018, photo Raph_PH, via Flickr, (CC BY 2.0)]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close