Il corpo delle donne nella fotografia di Letizia Battaglia

8 marzo 2020

Letizia Battaglia

Fotografa tra le più amate dell’epoca presente, Letizia Battaglia ha fatto dell’obiettivo uno strumento per restituire la realtà nella sua essenza più concreta, volgendo lo sguardo alle molte sfumature che la contraddistinguono, anche quelle più ruvide.

Testimone visiva degli eventi legati alla criminalità sullo sfondo di Palermo negli anni Settanta e Ottanta, la Battaglia non è solo “la fotografa di mafia”, ma anche una attenta osservatrice dell’universo femminile, immortalato in scatti dove fisicità e poesia si mescolano senza sosta.

LE DONNE SECONDO LETIZIA BATTAGLIA

A questo “capitolo” della produzione di Letizia Battaglia è dedicata la mostra allestita, fino al 7 aprile (solo su appuntamento), negli ambienti della Crumb Gallery di Firenze ‒ galleria per artiste diretta da donne. Le quaranta immagini che animano la rassegna Letizia Battaglia. Corpo di donna vedono protagonista la figura femminile, descritta dalla fotografa in maniera puntuale, senza fare sconti al realismo ma lasciando filtrare l’empatia.