Lo “zoo urbano” di ROA approda a Melbourne

16 marzo 2020


Continua senza sosta l’attività artistica di ROA. Dopo la recente pubblicazione della sua prima monografia – una selezione delle opere più iconiche realizzate in giro per il mondo –, lo street artist belga sta lavorando all’apertura della prossima mostra personale: un progetto site specific, che arriva a conclusione del periodo di residenza svolto nella città di Melbourne, in Australia.

STREET ART E ATTIVISMO

Aperta dal 20 marzo al 5 aprile negli ampi spazi della Backwoods gallery, Annihilation ospiterà decine di oggetti di scarto trovati per le strade della metropoli oppure offerti dalla comunità locale: vecchie porte, ante di armadi, mensole e lamiere arrugginite sono scelte dall’artista come inedite superfici sulle quali lasciare il proprio segno.

Al centro di ogni composizione, come da sempre nella ricerca di ROA, spiccano animali caratteristici del luogo e specie a rischio di estinzione. Volatili, lucertole giganti e roditori del continente australiano diventano il simbolo di una natura offesa, “annientata” (come espresso nel titolo) dall’intervento dell’uomo. Ad arricchire il progetto anche una serie di interventi esterni (nell’immagine in apertura: Courtesy the artist), realizzati dall’artista sugli edifici della città.