L’e-book illustrato che spiega il Coronavirus ai bambini attraverso il calcio

7 aprile 2020

Marco Cattaneo, La nostra partita, dettaglio della copertina

Tutto, intorno a noi, in questi giorni, ci parla della crisi che stiamo attraversando. Giornali, televisione, social network: uno tsunami di notizie e informazioni ci “risucchia”, trascinandoci – spesso pericolosamente – in uno stato di agitazione non sempre facile da gestire. I bambini, chiaramente, non sono immuni a questa situazione. Come fare dunque a coinvolgere i giovanissimi, accompagnandoli verso la comprensione dell’emergenza senza che questo diventi motivo di stress psicologico e tristezza?

Se lo è domandato Marco Cattaneo, giornalista per Sky Sport che, in collaborazione con l’agenzia letteraria Book on a Tree, ha da poco pubblicato un libricino (di appena 42 pagine, nell’immagine in apertura un dettaglio della copertina) destinato ai piccoli lettori. Il tema? L’emergenza sanitaria del Coronavirus, spiegata con semplicità attraverso la metafora del calcio.

UN CALCIO AL VIRUS

All’interno del piccolo volume – dal titolo La nostra partita (edito da Rizzoli e scaricabile gratuitamente sulle piattaforme di Google, Apple, Kobo e Amazon) – l’autore presenta una sequenza di illustrazioni colorate, accompagnate da una serie di testi di facile lettura. In ognuna delle tavole il gioco del pallone diventa il pretesto per una riflessione sulla “partita” che siamo chiamati a giocare: spirito di solidarietà, unione e collaborazione sono le armi migliori per combattere questo ostinato “avversario”. Ad accompagnare i disegni, inoltre, una serie di giochi e attività ricreative per divertirsi restando a casa.