Le foto di Andy Warhol al centro di un’importante iniziativa benefica

18 aprile 2020

 Andy Warhol (1928-1987), Andy Warhol and Henry Geldzahler. Estimate: USD 15,000 - USD 20,000, unique polaroid print mounted on board, 10.8 x 8.6 cm. Executed circa 1979. Credit Christie's Images LTD. 2020

Qualche mese fa vi avevamo parlato di Contact Warhol, la recente monografia edita da Jaca Book e dedicata alla sterminata produzione fotografica del vate della Pop Art. Una tendenza, quella alla catalogazione sistematica del reale, testimoniata da migliaia di immagini scattate durante l’intera carriera dell’artista americano, affascinato dai dettagli (soprattutto quelli più trascurabili e apparentemente superflui) del reale.

A puntare nuovamente l’attenzione su questo aspetto della ricerca di Andy Warhol è oggi la nuova iniziativa della casa d’aste Christie’s di New York, che ha deciso di lanciare un’imperdibile vendita di opere online.

ARTE E SOLIDARIETÀ

Realizzato in collaborazione con la Andy Warhol Foundation, l’evento – dal titolo Andy Warhol: Better Days – presenta sessanta scatti realizzati in momenti diversi della vita dell’artista. Ad accomunare le opere – selezionate da Michael Dayton e già consultabili via web – è un senso diffuso di leggerezza e libertà. Il messaggio sotteso, a ben vedere, è proprio quello di aspettare “giorni migliori”, trovando all’interno di queste fotografie uno stimolo a resistere e a superare il difficile momento storico che stiamo vivendo.

Ma c’è di più. A dare valore all’intero progetto è la sua intenzione sociale. Il ricavato della vendita delle opere (che avrà luogo ufficialmente dal 28 aprile al 6 maggio) sarà infatti interamente destinato alle azioni di supporto, da parte della Andy Warhol Foundation, agli artisti americani in difficoltà economiche a causa dell’emergenza pandemica in corso.

[Immagine in apertura: Andy Warhol (1928-1987), Andy Warhol and Henry Geldzahler. Estimate: USD 15,000 – USD 20,000, unique polaroid print mounted on board, 10.8 x 8.6 cm. Executed circa 1979. Credit Christie’s Images LTD. 2020]