Le opere (e gli amori) di Auguste Rodin in un nuovo libro illustrato

18 aprile 2020

Rodin, NMB Comics, dettaglio della copertina

Sono sempre di più le biografie a fumetti che arrivano nelle nostre librerie: racconti illustrati che ripropongono, attraverso un linguaggio accessibile a tutti, il cammino esistenziale e professionale di nomi noti della nostra cultura. Tra le uscite editoriali recenti di cui vi abbiamo parlato, quella dedicata al turbolento percorso artistico di Yayoi Kusama, al ribelle Francis Bacon, o ancora alla scintillante figura del vate Andy Warhol.

A queste, e a moltissime altre, si aggiunge oggi Rodin, il graphic novel biografico ispirato al grande scultore francese attivo nella seconda metà dell’Ottocento. Considerato uno dei più grandi artisti di sempre, nonché l’iniziatore della scultura moderna, il protagonista viene qui raccontato grazie alle parole e alle tavole di Eddy Simon e Joel Alessandra: un tripudio di forme, colori e passionalità racchiuso nelle 120 pagine del volume.

L’ARTE E GLI AMORI

Pubblicato dalla casa editrice americana NMB Comics, il libro (nell’immagine in apertura un dettaglio della copertina) affronta le vicende dell’artista, scegliendo di puntare l’attenzione sulle tre donne con cui Auguste Rodin condivise il suo lungo cammino: la compagna e madre di suo figlio, Rose Beuret, e le sue due muse – tra le quali Camille Claudel, scultrice e amante del maestro. Gli intrecci e la passione fra queste figure guida la narrazione del libro, portando alla luce l’anima complessa e turbolenta, ma soprattutto la tenacia e lo spirito creativo del grande scultore.

Uno strumento utile per chi si confronta per la prima volta con questo straordinario artista e un approfondimento affatto scontato per chi invece credeva di conoscerne ogni aspetto.