Il workshop con l’artista Edoardo Tresoldi per la riqualificazione delle periferie

30 aprile 2020

Edoardo Tresoldi, Basilica di Siponto © Roberto Conte

Quello sulla ricostruzione/riconversione delle periferie italiane è forse uno dei temi più discussi nel dibattito intellettuale del nostro Paese. Un tema cruciale, che di tanto in tanto riappare prepotente sull’agenda di politici e architetti, per poi venire accantonato poco dopo – non appena si abbassa l’intensità dei riflettori mediatici.

RISCOPRIRE LE PERIFERIE

Parte proprio dalla necessità di un confronto diretto e mirato sull’argomento il nuovo ciclo di workshop promosso dalla Tresoldi Academy (il progetto didattico nato dalla collaborazione tra lo STUDIO STUDIO STUDIO di Edoardo Tresoldi e YAC – Young Architects Competitions) con il coinvolgimento di G124, il gruppo di lavoro di Renzo Piano, come partner scientifico.

Al momento in programma dal 13 al 20 luglio, l’iniziativa vuole coinvolgere giovani architetti e creativi in un percorso formativo orientato alla progettazione e alla produzione di installazioni site specific nelle aree periferiche di Bologna e Modena. Un’esperienza immersiva che toccherà anche Milano come tappa intermedia, per una “sosta” presso lo studio dell’artista. Le iscrizioni al workshop sono gratuite e aperte fino al 29 maggio.

[Immagine in apertura: Edoardo Tresoldi, Basilica di Siponto © Roberto Conte]