La residenza artistica digitale rivolta a danzatori e performer

12 maggio 2020

Foto di Andrea Medri

La danza e la performance sono pratiche artistiche che nascono dall’aggregazione. Come continuare a praticare queste discipline, dunque, in un momento storico complicato come quello che stiamo attraversando? Se la possibilità dello stare insieme viene meno, quali sono le strategie utili affinché le attività possano andare avanti?

Se lo è chiesto, e ha trovato una risposta, HOME | Centro Creazione Coreografica che, guidato dalla sua direttrice Valentina Romito, ha lanciato il bando per una nuova residenza digitale rivolta agli artisti umbri: si tratta di LIMINALE, un innovativo percorso basato sulla sperimentazione, e pensato per creare performance all’interno della propria abitazione.

COME PARTECIPARE

Curato dalla regista e coreografa Alice Gosti, il progetto si compone di due fasi: un workshop formativo – nel quale sei danzatori scelti verranno accompagnati in un percorso di apprendimento grazie al coinvolgimento di professionisti della scena internazionale – e una residenza artistica svolta tra le mura domestiche.

Per saperne di più, e per partecipare al progetto, sarà necessario inviare (entro il 19 maggio) le proprie candidature, secondo le indicazione presenti sul sito dell’Associazione Culturale Dance Gallery di Perugia.

[Immagine in apertura: Photo Andrea Medri]