Piccoli architetti crescono con le attività educative dello studio Foster + Partners

1 maggio 2020

#architecturefromhome. Courtesy Foster + Partners

Nelle ultime settimane il mondo del web è stato invaso da iniziative di ogni tipo, volte all’educazione e all’intrattenimento soprattutto dei più giovani, costretti in casa per via delle misure relative al lockdown. Album da colorare realizzati dagli artisti, attività didattiche, podcast e video sono stati messi gratuitamente online con l’obiettivo di supportare i tanti bambini e ragazzi momentaneamente lontani dalle scuole.

Alle numerose iniziative si aggiunge oggi la nuova proposta dello studio di architettura britannico Foster + Partners, che ha ben pensato di mettere a disposizione la sua esperienza nel campo della progettazione, stimolando le nuove generazioni all’esplorazione dello spazio urbano attraverso le armi della creatività.

CITTÀ DEL FUTURO

Succede con #architecturefromhome, l’insieme di attività ricreative offerte gratuitamente sul sito dello studio – fondato a Londra da Sir Norman Foster nel 1967. Rivolte per lo più a bambini dai 2 ai 12 anni, le varie attività illustrano in maniera ludica i vari passaggi necessari per la realizzazione di un edificio o di uno ambiente urbano, offrendo ai più piccoli la possibilità di giocare e sperimentare, come se fossero dei veri architetti.

Accedendo alla sezione web dedicata, infatti, è possibile scaricare diversi modellini di grattacieli, edifici e case da ritagliare, colorare e comporre con forbici e colla. I vari “cubetti di carta” dovranno essere creati e disposti su un piano, fino a formare una sorta di città ideale. Nella sezione Photostory, inoltre, i piccoli utenti avranno la possibilità di raccontare il proprio progetto con immagini e fotografie, proprio come dei veri professionisti. Insomma, un modo divertente per formare gli architetti del futuro, ma soprattutto per utilizzare questo periodo di lockdown come momento di riflessione sul mondo di domani.

[Immagine in apertura: #architecturefromhome. Courtesy Foster + Partners]