Tutta l’arte pubblica italiana in una piattaforma digitale

10 giugno 2020

Tano  Festa, Monumento per un poeta morto. Lungomare Colonna, Villa Margi (ME). Fotografia di Turiana Ferrara

Una ricognizione sugli spazi dell’arte contemporanea in Italia, selezionati dal nord al sud del Paese e offerti al pubblico della rete attraverso una mappa interattiva e continuamente aggiornata. È questa la “mission” di Luoghi del Contemporaneo, la piattaforma digitale istituita dalla DARC – Direzione Generale per l’Architettura e l’Arte Contemporanea del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, e visitabile tramite l’apposita pagina web.

Inaugurato nel 2003 (prima in forma di volume fisico, poi di sito online) il progetto si arricchisce oggi di una nuova sezione: si tratta di “Arte negli spazi pubblici”, la categoria interamente dedicata a tutte quelle opere d’arte realizzate in Italia negli ultimi settant’anni e distribuite negli spazi urbani ed extraurbani per una fruizione libera e gratuita. In altre parole: interventi a cielo aperto, pitture murali, monumenti del presente e interventi di varia natura, creati con l’obiettivo di valorizzare i contesti paesaggistici in cui si collocano.

UNA MAPPATURA DEL CONTEMPORANEO

Dalla Sfera Grande di Arnaldo Pomodoro nel Piazzale della Farnesina a Roma, all’emblematico Ago, filo e nodo di Claes Oldenburg e Coosje Van Bruggen a Milano; dalle sculture disseminate nella città di Spoleto al Giardino dei Sonagli di Yuval Avital – la scultura sonora realizzata in collaborazione con il Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto in provincia di Catanzaro.

Scorrendo le circa 110 schede presenti all’interno della sezione – relative a oltre 200 opere d’arte selezionate –, l’enorme patrimonio pubblico del nostro Paese appare in tutta la sua ricchezza. E proprio questo è lo scopo dell’iniziativa – la prima di questo genere in ambito istituzionale: offrire a turisti e appassionati di arte uno strumento per conoscere bellezze e luoghi di interesse del territorio italiano, incentivando la promozione dei vari siti in un momento particolarmente delicato come quello che stiamo attraversando. Insomma, se state già iniziando a programmare le vacanze per la prossima estate, non vi resta che dare uno sguardo a questa e alle altre sezioni del sito!

[Immagine in apertura: Tano  Festa, Monumento per un poeta morto. Lungomare Colonna, Villa Margi (ME). Photo Turiana Ferrara]