Il vero aspetto di Charles Dickens, l’autore di Oliver Twist, in una serie di foto a colori

5 giugno 2020

Colourised Charles Dickens, 1859. originally by Herbert Watkins. Credit 'Charles Dickens Museum - Oliver Clyde'.

Lo sguardo sicuro e rivolto all’osservatore; un’espressione calda, cordiale, resa ancora più elegante dalla postura composta e dagli indumenti raffinatissimi: è la foto di Charles Dickens così come appariva nel 1859, all’età di 47 anni.

L’immagine, colorata dal fotografo contemporaneo Oliver Clyde, è solo una delle tante che verranno presto mostrate al pubblico di Technicolour Dickens: The Living Image of Charles Dickens, la mostra in programma al museo londinese dedicato allo scrittore.

CHI ERA CHARLES DICKENS?

Curata da Leon Litvack insieme a Julian North, e prossima all’apertura (non appena l’emergenza sanitaria sarà passata), la rassegna si preannuncia come il più grande evento espositivo mai pensato in omaggio all’autore di Oliver Twist. L’obiettivo del progetto è quello di offrire uno sguardo sulla figura e sulla fama di Dickens durante la sua vita. Che aspetto aveva l’autore, e cosa pensavano della sua personalità amici e colleghi?

In risposta a queste domande verranno offerte al pubblico un gran numero di fotografie d’archivio, otto delle quali eccezionalmente colorate mediante sistemi di stampa in Technicolor, capaci di rievocare fedelmente la parvenza dello scrittore inglese, a 150 anni esatti dalla sua scomparsa. Ad arricchire il tragitto espositivo, inoltre, una serie di cimeli e oggetti inediti personali, indumenti e una raccolta di dichiarazioni esclusive di familiari e colleghi che intrattennero rapporti con questa figura indimenticata della letteratura mondiale.

[Immagine in apertura: Colourised Charles Dickens, 1859. Originally by Herbert Watkins. Credit Charles Dickens Museum – Oliver Clyde]