Curatori cercasi: al via la call per un progetto itinerante fra Estonia e Irlanda

23 giugno 2020

Solstice Arts Centre © Ros Kavanagh

Esplorare le infinite potenzialità del legno, mettendone in luce la valenza estetica e le straordinarie proprietà fisiche. È questo l’obiettivo della nuova call per curatori Wood Works: un concorso aperto a teorici e professionisti della curatela, desiderosi di mettersi in gioco negli ambiti del design e dell’architettura.

UN CONCORSO PER CURATORI

Nato grazie alla collaborazione fra l’Estonian Association of Architects (EAA), l’Estonian Centre for Architecture (ECA) e l’Irish Architecture Foundation (IAF), il concorso prevede la selezione di un team di curatori, invitati a prendere parte a un programma di scambio itinerante fra Estonia e Irlanda.

I potenziali partecipanti sono spronati a individuare e approfondire un aspetto relativo al tema di riferimento, analizzandolo attraverso una serie di workshop, pubblicazioni e appuntamenti espositivi che avranno luogo nei due Paesi tra il 2020 e il 2021. Per conoscere i termini di partecipazione e prendere parte all’iniziativa basta visitare il sito internet dedicato. C’è tempo fino al 28 agosto.

[Immagine in apertura: Solstice Arts Centre © Ros Kavanagh]